Richiedi una  consulenza

Lean Production Blog

Roadmapping: uno strumento di Lean Innovation per la gestione delle idee

[fa icon="calendar"] 31/07/15 11.04 / by MakeITLean

MakeITLean

Tutto ha origine da un'idea

L'intera gamma dei prodotti della tua azienda, l'intero flusso di valore, l'organizzazione aziendale e ogni altro elemento funzionale alla buona riuscita della produzione è nato da una semplice idea. All'inizio, i suoi contorni sono poco definiti, è difficile riuscire a coglierne le potenzialità e le implicazioni.

Poco alla volta, però, i dettagli crescono e la tua idea assume corpo e sostanza. Tutto questo avviene regolarmente all'interno della tua azienda, quando la ricerca di nuovi prodotti e nuove direzioni parte da zero.

Nascita di una nuova idea

 

Con l'Innovation Funnel ti ho spiegato come strutturare le fasi immediatamente successiva alla nascita delle idee: oggi mi concentro invece sul momento solitamente meno definito e apparentemente più imprevedibile, ma anche il più affascinante.

Anche la nascita delle idee, con un approccio Lean, può essere strutturata e resa il più possibile efficiente.

click-to-tweet2.jpg "Anche le idee possono nascere ed essere strutturate in modo efficiente. #lean #production"

Appena prima di entrare nell'imbuto: la Lean Innovation e Roadmapping

La fase più difficile da strutturare è il front - end del nostro Innovation Funnel: mentre il back - end è già caratterizzato da una certa dose di strutturazione e interveniamo per rendere tali strutture più efficaci, spesso il front - end risulta più caotico nelle aziende, le quali incontrano maggiori difficoltà nel gestire con ordine questa delicata fase.

Concentrati su ciò che avviene in questo primo step: lo sviluppo delle conoscenze di mercato e delle tecnologie, la selezione delle opportunità e dei progetti sviluppabili, la gestione dei singoli progetti che attraversano l'imbuto e diventano concreti obiettivi di produzione aziendale.

Le idee e l'innovation funnel

 

Per queste operazioni, la Lean Innovation ha a disposizione preziosi strumenti: è il momento che tu sappia qualcosa di più sul Roadmapping.

Il Roadmapping permette di focalizzare, come attraverso una lente di ingrandimento, soltanto i dati e le condizioni più rilevanti, eliminando le complessità inutili e aiutando a focalizzare l'attenzione sui fattori determinanti per la scelta di sviluppare oppure non sviluppare un'idea.

Grazie a questo strumento è possibile anche fare previsioni sul futuro dei mercati.

Si tratta di uno schema che può essere rappresentato in diversi livelli di complessità. 

Per un utilizzo basilare e dalla struttura il più possibile essenziale, sono sufficienti tre strati verticali, da far corrispondere a mercato, prodotto e tecnologia. Questi si intersecano con gli orizzonti temporali, divisi in breve, medio e lungo termine. Disponendo le informazioni e gli obiettivi all'interno di questa griglia, diventa immediatamente più facile riconoscere la situazione attuale, dove si vuole andare e come fare per raggiungere gli obiettivi finali.

click-to-tweet2.jpg "Il #Roadmapping focalizza i dati rilevanti per scegliere se sviluppare un'idea. #lean"

Il Roadmapping e lo sviluppo dei prodotti

Ecco ora come applicare il Roadmapping alla fase di formulazione e selezione delle tue idee. Analizzando tramite il Roadmapping la tua azienda, gli scenari e gli obiettivi nel tempo, sarà più facile riconoscere le idee che incontrano gli obiettivi e che, contemporaneamente, sono sostenibili dalle tecnologie a disposizione e in linea con le caratteristiche del mercato e gli scenari futuri previsti.

Davanti a questo schema, prova a chiederti quali delle idee proposte possono essere in grado di rispondere alle esigenze a breve e a lungo termine, quali sono in linea con le caratteristiche del mercato, quali richiedono stravolgimenti tecnologici troppo grandi e un ripensamento del tuo comparto produttivo troppo grande per poter effettivamente risultare efficaci.

Scommetto che rispondere, ora, è già più facile!

Il Roadmapping è uno strumento semplice ma molto efficace nell'implementare la Lean Innovation nella tua azienda, permettendoti di eliminare gli sprechi intervenendo alla base, cioè selezionando sin da subito le idee che non comportano l'introduzione di sprechi. A questo punto, tutte le energie potranno essere concentrate soltanto sullo sviluppo delle idee veramente valide.

Naturalmente, in questa prima fase, resta sempre una certa dose di incertezza a condire il tutto: nessuno strumento ti può garantire al 100% l'esattezza delle tue previsioni.

Tuttavia, la consapevolezza è già di per sè metà del successo: se riuscirai a individuare in modo chiaro gli scenari, tutti i fattori influenti e le idee migliori nel rispondere alle tue esigenze, avrai ottime probabilità di riuscita e di contenimento degli sprechi.

Vuoi saperne di più su come ottimizzare la tua azienda in ottica Lean? Iscriviti alla newsletter e continua a seguire il blog!

 

Topics: azienda lean, come applicare la lean, lean, lean innovation, roadmapping, taiichi ohno

MakeITLean

Written by MakeITLean

Rimani aggiornato ogni settimana con gli ultimi articoli

Lists by Topic

see all

Articoli per argomento

see all

Ultimi articoli