Richiedi una  consulenza

SMA Mobili

L'azienda:

sma-mobili.jpg

Fondata nel 1960, SMA Mobili ha, nella produzione di ambienti notte e giorno, la propria specializzazione. La lunga esperienza, unita alla competenza ebanistica dei propri maestri artigiani, ha consentito al brand Sma di identificarsi con un prodotto di alta qualità, ricercato nella manifattura e qualitativamente superiore.

Oggi tutti questi valori sono confluiti in un più ampio contesto industriale, rappresentato da Santarossa Components; l’azienda ha una forte vocazione internazionale, impianti industriali all’avanguardia ed una esperienza nella produzione di semilavorati per l’industria del mobile dedicati a clienti wordwide.

Il brand Sma completa e arricchisce, con la propria storia, questo grande patrimonio di capacità industriale, apportando quei valori artigianali che rappresentano la base per ogni impresa di successo.

 

Nel corso del 2012 Sma ha deciso di intraprendere un percorso di Lean Innovation rinnovando completamente la gamma prodotto partendo dalla zona notte.

Cosa abbiamo fatto?

 

Progetto di Lean Transformation: razionalizzazione dei flussi informativi

  • Vsm: analisi dei processi che coinvolgono la progettazione, l’industrializzazione e la produzione del prodotto con conseguente analisi ed elaborazione dei Muda rilevati.
  • Creazione di un Product Model Canvas per la gestione degli step di sviluppo del prodotto: definizione del prodotto, analisi fattibilità, specifiche e fasi di industrializzazione, gestione dati a gestionale, prezzi, listini.
  • Assessment del personale e relativa re-distribuzione compiti e mansioni.
  • Istituzione di Briefing tecnico-organizzativi periodici, mirati ai vari reparti e briefing a partecipazione allargata.
  • Razionalizzazione logiche relative alla Supply Chain con sviluppo dei punti di forza produttivi interni e ricerca di competenze e qualità efficienti in outsourcing.
  • Razionalizzazione degli spazi produttivi, con definizione ed armonizzazione dei flussi.
  • Riduzione della produzione a lotto, miglioramento delle logiche produttive in funzione del piano di carico.
  • Potenziamento del reparto Fuori Misura con conseguente ottimizzazione dei magazzini.
  • Riorganizzazione delle principali fasi produttive con passaggio dalle lavorazioni a isola a quelle in linea.
  • Riorganizzazione del transito e della movimentazione del WIP.
  • Recupero spazi interni e accorpamento reparti produttivi esterni, con conseguente risparmio di costi.

 

VAI AL SITO

 

 
TOPIC:
VSM KAIZEN 5S VISUAL PLANNING HUMAN LEAN DESIGN® FLOW SHOP MANAGEMENT JOB SHOP MANAGEMENT PRODUCT MODEL CANVAS LEAN INNOVATION