Richiedi una  consulenza

Lean Production Blog

Value Stream Costing per misurare efficacemente i costi aziendali

[fa icon="calendar"] 10/06/15 9.24 / by MakeITLean

MakeITLean

In ambito aziendale, i costi sono tra gli elementi più delicati da gestire: essi possono incidere in modo notevole sui ricavi e sulla salute dell'azienda stessa. Nei casi più gravi, possono compromettere gravemente i bilanci e l'intera attività. Non a caso, all'interno di un processo di miglioramento in chiave Lean, l'attenzione ai costi è sempre alta: il Lean Accounting, in particolare, si concentra sul monitoraggio e sulla riduzione di questa importante voce del bilancio.

Un approccio tradizionale implica la valutazione dei costi legati alla produzione di un singolo prodotto, preso come unità di misura comparativa su più ampia scala. Al contrario, il Lean Accouting relativo ai costi, o più semplicemente Cost Accounting, considera in modo unitario il flusso di valore.

Cosa si intende per Cost Accounting?

Si tratta di un processo di raccolta, analisi e valutazione delle varie modalità di azione che si possono intraprendere. L'obiettivo di questo processo è aiutare il management a capire come agire tenendo conto dell'efficienza dei costi.

Il Cost Accounting permette di fornire delle informazioni dettagliate sui costi, dati necessari per il management che ha bisogno di avere il pieno controllo delle operazioni attuali per pianificare il futuro.

 

È chiaro che a questo punto, rispetto al sistema tradizionale di determinazione dei costi,

l'unità di misura non è più il singolo prodotto, ma la famiglia di prodotti che concorrono alla formazione di un unico flusso di valore, trainato dal cliente.

 

Mappa del Flusso di Valore

Per poter individuare i singoli flussi e monitorarne l'efficienza, tra gli strumenti Lean a disposizione vi è la Value Stream Mapping: disegnando una mappa dei singoli flussi di valore è possibile renderli immediatamente visibili e tenere traccia di ogni variazione in modo facilmente comprensibile.

Value Stream Costing: cosa monitorare

Per gestire in modo efficace e in ottica Lean il Value Stream Costing, è necessario identificare, innanzitutto, tutti i processi che, all'interno di una Value Stream Mapping, possono essere rappresentati come contigui nella formazione di un unico flusso di valore.

In seguito, è possibile individuare gli elementi da monitorare.

Si terrà conto dei:

- costi dei materiali

- costi della manodopera

- costi indiretti di prodotto

- costi per l'occupazione degli spazi

- ricavi finali.

Uno schema impostato in questo modo permetterà di lavorare all'Accounting aziendale eliminando la gran parte delle variabili presenti in un approccio analitico tradizionale. In particolare, il costo finale del prodotto sarà soggetto a minori variazioni e la sua determinazione sarà più semplice.

Tali elementi possono essere raggruppati in tre macro categorie:

- costi di materiali

- costi di lavorazione

- costi di occupazione degli spazi.

In questo modo, risulta più semplice valutare la redditività di ogni flusso.

Il Value Stream Costing non prende in considerazione le rimanenze: esse, infatti, non possono essere considerate come ricavi o costi sospesi. Del resto, all'interno di una visione Lean, uno degli obiettivi primari è la riduzione degli sprechi attraverso l'eliminazione della sovrapproduzione.

Come un sistema di Value Stream Costing può migliorare la produzione

Adottare un sistema di monitoraggio del Value Stream Costing comporta benefici diretti e benefici indiretti. I primi sono stati precedentemente illustrati e possiamo riassumerli come una maggiore precisione e chiarezza, nonché un maggiore controllo sui flussi di produzione.

Tra i benefici indiretti, invece, il più significativo è la più facile individuazione degli ostacoli considerati, in ottica Lean, degli sprechi. 

Infatti, una rendicontazione puntuale e di semplice effettuazione del Value Stream Costing necessita di:

- poche sovrapposizioni di risorse umane al lavoro o di mansioni su diversi flussi

- pochi elementi che generano rallentamenti

- poche e stabili giacenze

- i prodotti all'interno dello stesso Stream devono essere il più possibile omogenei

In conclusione...

L'efficacia di un metodo Lean non può che essere rilevata attraverso un sistema di misurazione adeguato. Tale sistema prevede l'uso di due importanti strumenti: la Value Stream Mapping e il Value Stream Costing, entrambi in grado di calibrarsi su misura dell'azienda nella quale vengono applicati.

Per saperne di più su come mettere a punto un sistema di Accounting sfruttando il Value Stream Costing, puoi contattarci direttamente, oppure iscriverti alla nostra newsletter, per ricevere aggiornamenti e strumenti utili a migliorare la tua azienda in ottica Lean.

 

Topics: cost accounting, Lean Management, lean production, value stream costing, valore aziendale, principi lean management

MakeITLean

Written by MakeITLean

Rimani aggiornato ogni settimana con gli ultimi articoli

Lists by Topic

see all

Articoli per argomento

see all

Ultimi articoli