Richiedi una consulenza

Lean Production Blog

Takt Time: il battito cardiaco della tua azienda

[fa icon="calendar"] 29/03/17 10.42 / by Federica Steffan

Federica Steffan

Takt Time, ovvero il ritmo di produzione, ti permette di valutare a quale velocità impostare la produzione per soddisfare la richiesta del tuo cliente nel lasso di tempo in cui hai promesso la consegna. Facciamo un esempio: hai promesso al tuo cliente 100 sedie entro la settimana. Restano 5 giorni per un totale di circa 25 ore (tolte pause e tempi tecnici). Quanto tempo puoi dedicare per la produzione di ogni singola sedia per riuscire a consegnare in tempo?

C’è chi definisce il Takt Time come il “battito cardiaco” dell’azienda: come il cuore detta i ritmi fisiologici della persona, il Takt Time detta il ritmo di produzione attorno al quale si allineano tutti i processi aziendali.

takt_time_MakeItlean.png

 

Come si calcola il Takt Time?

La formula è molto semplice: si divide il tempo a disposizione con il numero di unità da produrre.

Nel nostro esempio sarà quindi 25ore / 100 pezzi = 0,25 ore per pezzo (15 minuti per ogni sedia)

takt-time.png

A cosa serve il Takt Time?

È uno strumento molto utile per capire se il ritmo al quale si lavora è idoneo per soddisfare i propri clienti oppure no.

  • È un lasso di tempo ragionevole per soddisfare la richiesta del cliente?
  • È più alto o più basso rispetto al mio ritmo normale di produzione?

Molto spesso è associato al tasso di produzione, ossia la quantità di pezzi prodotti in un determinato periodo.

Tornando al nostro esempio, supponendo di avere 5 ore di lavorazione al giorno e un takt time di 15 minuti a sedia, per soddisfare la richiesta del cliente dovremmo produrre 20 sedie al giorno.

Se il nostro tasso di produzione medio è di 15 sedie cosa succede?
Avremo sicuramente un ritardo nella consegna e conseguenti reclami e insoddisfazioni da parte del tuo cliente.

Questo tipo di valutazioni sono molto importanti per riuscire a garantire tempi di consegna certi al proprio cliente ed allo stesso tempo un’organizzazione precisa del lavoro in azienda.

Cosa fare per migliorare il tasso di produzione e il Takt Time?

  • Agisci su ogni isola, su ogni singola lavorazione: in questo modo potrai frammentare i passaggi ed agire su ogni singolo processo.
  • Ridurre i 7 sprechi (MUDA): riducendo tutte le perdite di tempo, di attese, di processi duplicati e materiale scartato, sarà possibile velocizzare ogni singola lavorazione e recuperare molte risorse.
  • Applicare il Metodo 5S: la base per un’azienda snella ed efficiente!
  • Inserire i cartelli KANBAN: un ulteriore metodo per standardizzare i processi, a sostegno delle azioni precedenti.

Ma la cosa più importante è…

Coinvolgere le persone e i tuoi collaboratori!

Valuta i tempi, i metodi, i processi assieme ai tuoi collaboratori che lavorano attivamente in produzione e valutate assieme i miglioramenti.

Fare tutte queste valutazioni al pc chiusi in un ufficio non porterà a nulla perché non si ha la reale percezione delle dinamiche di produzione e, per contro, una visione esterna dei processi aiuta a portare una visione differente della situazione.

 

Richiedi una consulenza

 

Topics: takt time, applicazione lean

Rimani aggiornato ogni settimana con gli ultimi articoli

Lists by Topic

see all

Articoli per argomento

see all

Ultimi articoli