Richiedi una  consulenza

Lean Production Blog

Sprechi aziendali di produzione e sprechi di ufficio a confronto

[fa icon="calendar"] 03/07/15 11.00 / by MakeITLean

MakeITLean

Tutti i principi della Lean Production tendono ad uno scopo comune, ovvero l'eliminazione degli sprechi. Non sempre è facile, però, comprendere in modo immediato cosa questo significhi.

Per approfondire: gli sprechi Lean sono anche quelli di informazione

Gli sprechi ai quali si fa riferimento, infatti, non sono semplicemente quelli più evidenti e legati agli scarti di produzione: infatti, la Lean Production può essere applicata con successo anche in diversi ambiti, così come negli uffici (ne abbiamo parlato con la Lean Office).

In realtà, tra gli sprechi di produzione individuati dalla Lean Production e gli sprechi in ufficio è possibile tracciare molti parallelismi, utili per renderti conto di quanto l'approccio Lean sia in realtà versatile e di quanto gli strumenti possano essere declinati per l'uso nei più diversi contesti.

Sprechi aziendali di produzione e in ufficio: quali sono secondo la Lean Production?

Iniziamo con l'approfondire che cosa viene considerato spreco in ottica Lean. Gli sprechi più semplici da individuare sono quelli materiali, che si legano prevalentemente alle fasi produttive. Possiamo considerare sprechi tutti gli scarti di produzione e i materiali non più recuperabili.

La Lean Production, tuttavia, si spinge oltre, considerando sprechi tutte le risorse che non producono valore.

Per approfondire: quanto conta il valore aziendale per il cliente?

In quest'ottica, il concetto di spreco viene ampliato e slegato da quanto è puramente materiale: gli sprechi possono riguardare il tempo, la forza lavoro, le competenze e i talenti dei collaboratori, le risorse e il tempo.

Intervenire per eliminare gli sprechi significa ottimizzare l'organizzazione, in modo tale da permettere a ognuno di questi elementi di produrre il massimo del valore possibile.

Corrispondenze tra sprechi di produzione in fabbrica e negli uffici

Le principali tipologie di spreco possono dunque essere individuate sia all'interno del comparto produttivo, sia all'interno degli uffici. Ecco una loro classificazione che ti aiuterà a metterti alla ricerca delle inefficienze all'interno della tua azienda.

Sovrapproduzione

Sovrapproduzione

Se all'interno di un'azienda può risultare facile individuare la sovrapproduzione di materiali o di prodotti, devi ricordare che esistono anche altre forme di questo tipo di spreco: negli uffici, in particolare, la sovrapproduzione può riguardare le informazioni.

Un sistema che produce e fa circolare più informazioni di quante non sia necessario, è un sistema che genera degli sprechi: occorrerà intervenire per fare in modo che tempo e risorse siano dedicate solo a ciò che serve davvero.

Sprechi di tempo

Orologio aziendaleIl tempo è una delle risorse più preziose per un'azienda: dalla sua gestione corretta possono dipendere profonde variazioni del bilancio. Tuttavia, dal momento che i suoi effetti sono percepibili solo in maniera indiretta, il rischio principale è quello di sottovalutarne l'importanza.

 

In ufficio come in produzione, gli sprechi di tempo si legano all'organizzazione di strutture più complesse del necessario, oppure come conseguenza di sistemi inefficienti che generano sovrapproduzione.

Sprechi di risorse

Si tratta di un punto particolarmente importante, poiché abbraccia una grande varietà di fattori. Gli sprechi di risorse possono essere legate alla produzione: dalla materia prima all'energia non ben finalizzata e trasformata in scarto, fino a prodotti finiti che non rispondono in modo specifico ad esigenze dei clienti.

All'interno degli uffici, la più comune forma di questo tipo di sprechi risulta essere conseguenza di una mancata integrazione dei processi IT: attraverso un miglioramento di questo tipo è possibile limitare gli sprechi di materiale cartaceo, stampe, energia.

Se possono sembrare piccoli dettagli, prova a monitorare questi sprechi all'interno di un ufficio in una comune giornata e moltiplicali per tutti gli uffici, tutti i giorni lavorativi dell'anno.

Ancora più sottovalutati, eppure ancora più importanti, sono gli sprechi di risorse umane, ovvero delle competenze e dei talenti dei lavoratori: ecco perché è considerato fondamentale, per la Lean Production, creare un ambiente di lavoro che favorisca l'espressione massima delle capacità dei singoli collaboratori e la loro autonomia, nella piena messa a frutto del loro spirito critico.

Per approfondire: i 7 sprechi della Lean Production

In conclusione... 

Questa generale panoramica ti può essere utile a capire come implementare la Lean Production ad ogni livello aziendale e, soprattutto, ad evitare uno degli errori più comuni, ovvero l'adozione di principi Lean soltanto in alcuni dei comparti interessati.

In realtà, produzione e amministrazione possono essere speculari e generare sprechi derivanti dagli stessi errori.

Una gestione organizzata in modo tale da ottenere il massimo da ogni risorsa è la chiave per poter eliminare gli sprechi aziendali, a qualsiasi livello essi si presentino.

Per approfondire le risorse offerte dalla Lean Production, iscriviti alla nostra newsletter e continua a seguire il nostro blog: continuerai a ricevere preziosi consigli ogni settimana!

 

Topics: Lean Management, lean office, lean production, sprechi aziendali, sprechi di produzione, come eliminare gli sprechi

MakeITLean

Written by MakeITLean

Rimani aggiornato ogni settimana con gli ultimi articoli

Lists by Topic

see all

Articoli per argomento

see all

Ultimi articoli