Richiedi una  consulenza

Lean Production Blog

Cosa controllare durante un sopralluogo nel Genba?

[fa icon="calendar"] 20/05/15 10.58 / by MakeITLean

MakeITLean

Hai a disposizione analisi, report, numeri dettagliati e periodicamente aggiornati, ma sai davvero cosa succede all'interno della tua azienda? Secondo la filosofia Toyota, il luogo più importante non è quello in cui vengono definite strategie e prese decisioni, ma è il Genba, ovvero dove la produzione ha effettivamente luogo. 

Di conseguenza, la visita nel Genba è una parte imprescindibile della definizione di strategie per il miglioramento e per l'eliminazione degli sprechi.

Ora che sai dove guardare per individuare i problemi, però, è ora di riflettere su cosa cercare.

Sopralluogo nel Genba: l'arte della giusta distanza

Devi mantenere qualche passo di distanza per poter cogliere il senso di un grande cartellone pubblicitario, mentre è necessario uno sguardo molto ravvicinato per carpire i meravigliosi dettagli di un'antica miniatura.

Nella formulazione di un giudizio, non sottovalutare l'importanza dello sguardo: a volte ad essere sbagliato è solo il punto di vista.

Affinché la tua visita all'interno del Genba porti a risultati concreti, ricorda sempre ciò che stai osservando. L'approccio della filosofia Lean alla produzione prevede la considerazione della stessa come un flusso organico: questo non significa, però, che durante la tua perlustrazione tu debba mantenerti lontano dai singoli processi, concentrandoti sempre sulla visione d'insieme.

Allo stesso modo, attento a non compiere l'errore contrario: per individuare eventuali sprechi e riconoscere invece i processi virtuosi, non considerare soltanto il dettaglio, ma chiediti perché ogni cosa viene svolta in un determinato modo, mettendo ogni processo in relazione con i passaggi precedenti e i passaggi successivi.

Cosa devi osservare durante un controllo del Genba?

La prima cosa da fare è verificare l’efficienza dei processi produttivi e individuare quelle zone dove si stanno verificando dei veri e propri colli di bottiglia.

Genba: il luogo di produzione

In secondo luogo, assicurarsi che siano impostate tutte le misure di sicurezza in modo adeguato per evitare pericoli a cose o persone, e controllare il comportamento stesso dei dipendenti, sia esso positivo o negativo.

Genba: dove la produzione prende vita

 

Nel controllo del comportamento dei dipendenti è opportuno valutare con discrezione anche le loro competenze, osservando in modo accurato il normale svolgimento delle attività svolte dalla persona interessata durante l’orario di lavoro.

Genba: controllo dei dipendenti

Grazie alle informazioni che riesci a raccogliere durante questa “Genba Walk”, puoi porre delle domande specifiche sulla base degli obiettivi da raggiungere, trasformando poi le tue osservazioni in una lista di azioni concrete da svolgere.

Quest’ultimo aspetto rientra nella creazione del Piano D’Azione da stilare, che deve risultare chiaro e semplice da seguire da parte di tutti, dal manager al dipendente.

Passo dopo passo all'interno del Genba

Il sopralluogo nel Genba è quindi un’occasione importante per valutare tre elementi distinti:

  • i processi produttivi
  • le caratteristiche del Genba stesso
  • le potenzialità dei lavoratori

Tutti e tre questi fattori sono strettamente correlati e concorrono a creare il modello di produzione snella alla base della filosofia Lean. Infatti, i processi produttivi e le caratteristiche del Genba sono fondamentali per fare in modo che i lavoratori possano esprimere al meglio le proprie potenzialità, senza che esse vengano sprecate.

Osserva il luogo di lavoro alla ricerca di tutto ciò che può ostacolare la piena espressione delle potenzialità e dello spirito critico dei lavoratori: è su questi elementi che dovrai intervenire alla ricerca del Kaizen.

In conclusione...

Chiaramente, la “Genba Walk” ti permette di stilare una serie di fondamentali osservazioni che potranno essere utilizzate per incrementare e migliorare il flusso produttivo, perseguendo i principi chiave della Lean Production.

Possiamo a questo punto riassumere il sopralluogo nel Genba attraverso questi  punti:

  • recati nel genba e concentrati su un piccolo settore alla volta, senza perdere la visione d'insieme
  • osserva in modo oggettivo processi e lavoratori, senza lasciarti condizionare da supposizioni e pregiudizi
  • crea un lista delle criticità rilevate e confrontati con i tuoi collaboratori
  • individua i problemi e gli sprechi che richiedono soluzioni
  • elabora soluzioni specifiche in risposta alle reali necessità
  • dai vita al cambiamento

 

Ti lasciamo qui un’infografica molto utile (fonte: lean-news.com) che riassume tutto quello che abbiamo specificato all’interno di questo articolo. Per qualsiasi domanda non esitare a contattarci, e ricorda che se sei iscritto alla nostra newsletter, riceverai ogni settimana informazioni utili relative alla Lean Production con consigli pratici e suggerimenti validi per la tua azienda.

Infografica sul Genba

 

Se non vuoi perderti i prossimi articoli e aggiornamenti iscriviti alla nostra newsletter oppure seguici sui social network ai link qui sotto!

MakeITlean Contacts
Facebook: MakeITlean
Twitter: @makeITlean
Google+: MakeITlean SrlS
LinkedIn: MakeITlean

 

Topics: genba, Lean Management, lean production

MakeITLean

Written by MakeITLean

Rimani aggiornato ogni settimana con gli ultimi articoli

Lists by Topic

see all

Articoli per argomento

see all

Ultimi articoli