Richiedi una  consulenza

Lean Production Blog

Design delle relazioni: quando il focus aziendale si sposta dal prodotto al cliente finale

[fa icon="calendar"] 23/09/15 10.57 / by MakeITLean

MakeITLean

Il marketing non è una battaglia di prodotti, ma una battaglia di percezioni.

Questo concetto apparentemente bizzarro, è in realtà il principio base su cui si fonda il successo o meno di una realtà aziendale. Non sono le caratteristiche tecniche di un prodotto a fare la differenza, e nemmeno la sua capacità di essere migliore rispetto a quello del concorrente, ma piuttosto la percezione e il valore che i clienti danno al nostro prodotto.

percezioni nel marketing

La realtà stessa si basa sulle percezioni che abbiamo: oceani, colori, città, fiori, alberi, sono frutto di ciò che percepiamo con i nostri sensi e i nostri pensieri. Il marketing stesso deve basarsi sulla capacità di far percepire al cliente il valore e l’importanza di usufruire di un prodotto o servizio aziendale.

icona di clienteNon esistono prodotti migliori, ma soltanto percezioni nella mente del cliente effettivo o potenziale.

Questa visione cambia radicalmente il modo attuale di lavorare all’interno di molte realtà aziendali, in quanto sposta l’attenzione dal prodotto alla persona. 

click-to-tweet2.jpg "La #percezione è la realtà, tutto il resto è illusione. #Lean #Thinking"

Il quarto principio della Lean Production tiene in considerazione lo strumento più efficace ed importante che ti permette di far crescere e decollare sul mercato la tua attività: il tuo cliente ideale.

Ecco perché diventa essenziale ragionare in termini diversi, cercando di identificare cosa il cliente cerca e quali sono i suoi bisogni effettivi. Ma per farlo è necessario un approccio più diretto, che non si basi sul miglior cartellone pubblicitario esistente, quanto invece sulle relazioni dirette con il cliente finale.

cliente felice

Lo Human Lean Design® è il nuovo sistema di lavoro di MakeITlean che tiene conto in primo luogo delle relazioni umane interne ed esterne che l’azienda oggi ha necessità di creare. Relazioni positive, propositive, favorevoli allo sviluppo dell’attività sul mercato, fruttuose per le attività di ricerca e semplici per garantire una comunicazione efficace.

Rendere il cliente direttamente partecipe delle attività svolte all’interno dell’azienda, permette di portare verso l’esterno un enorme valore aggiunto dell’impresa.

La fiducia come chiave del successo

Che si tratti di rapporti interni o esterni, ogni attività aziendale si caratterizza per la presenza di persone che rappresentano il cuore vivo della struttura: dai membri dello staff ai clienti, se mancano i buoni rapporti interni all’organizzazione ed esterni alla struttura, attraverso la trasmissione dei valori reali, l’attività farà fatica a rimanere sul mercato.

Relazioni di fiducia

E’ necessario un approccio molto più diretto e aperto nei confronti del cliente finale, che vuole sentirsi accolto e benvoluto. Se l’azienda sa come porsi nei confronti del mercato, aprendo le porte e lasciando che sia il cliente a scoprire ed approfondire sui processi, le attività e le persone che ne fanno parte, risulterà non solo più credibile ma anche più affidabile.

La fiducia va conquistata, ma diventa oggi la chiave del successo di una qualsiasi realtà imprenditoriale.

Favorire il Kaizen

Mettere in primo piano le qualità umane favorisce il miglioramento continuo delle performance aziendali, ossia il raggiungimento del Kaizen. 

Si tratta quindi di un circolo vizioso che comporta vantaggi aziendali a livello di redditività e valore trasmesso molto elevati. Il cliente deve rimanere al centro di ogni decisione, in modo tale che i rapporti interni e le attività produttive siano allineati con i bisogni e le necessità espresse dal cliente finale.

Parliamo di Design delle Relazioni

Si tratta di un concetto interessante alla base della proposta dello Human Lean Design®  nato per creare le condizioni ideali allo sviluppo ed alla crescita aziendale, eliminando sprechi di informazione e comunicazione che non favoriscono il raggiungimento di questo obiettivo.

Il design delle relazioni

Human Lean Design® indica il miglioramento continuo dei processi a misura d’uomo:

la persona viene messa al centro, che si tratti di relazioni interne o esterne, ogni uomo che entra in relazione con l’azienda diventa la risorsa più importante da valorizzare.

Il cardine di tutto rimane comunque il cliente finale, l’unico che può esprimere la sua dedizione nei confronti dei valori percepiti dell’azienda. Per arrivare a questo obiettivo è necessario partire dai processi produttivi, renderli snelli ed efficaci tenendo conto delle relazioni interne, in modo tale da favorire una comunicazione Lean e solida. 

Per rimanere aggiornato sui prossimi articoli di MakeITlean puoi iscriverti alla nostra newsletter e per qualsiasi informazione non esitare a contattarci!

 

Topics: 7 sprechi lean production, azienda lean, cos'è la filosofia lean, design delle relazioni, human lean design®, lean thinking

MakeITLean

Written by MakeITLean

Rimani aggiornato ogni settimana con gli ultimi articoli

Lists by Topic

see all

Articoli per argomento

see all

Ultimi articoli