Richiedi una  consulenza

Lean Production Blog

I colori dell’ordine: la semplicità sale in cattedra

[fa icon="calendar"] 21/07/16 9.26 / by Federica Steffan

Federica Steffan

Visual Planning e 5S Make It LeanSi possono migliorare le performance produttive e la gestione del magazzino con strumenti semplici, ma contemporaneamente performanti e di sicuro effetto pratico?

Makeitlean ha avuto l’opportunità di mostrarlo venerdì 15 luglio, in occasione dell’evento “The Conference” che ALF UNO porta avanti ogni anno con grande spirito di apertura e condivisione.

Abbiamo presentato un progetto che, attraverso le tecniche del Visual Planning e delle 5S (vedi anche questo articolo), ha portato ordine e pulizia e permesso di semplificare e ottimizzare la gestione degli articoli in entrata nel magazzino dei tessuti dell’azienda Emanuele Mariotto di Brugnera.

 

Visual planning MakeITlean

 

Perché Visual Planning?

Il Visual Planning è un’evoluzione nella modalità di trasmettere informazioni e consente di farlo in modo chiaro e diretto utilizzando le immagini, i colori, i simboli.

Questi ci permettono di pensare per immagini facilitando così il ragionamento e la visualizzazione di una Via, fin prima sconosciuta, che porta alla soluzione di uno o più problemi.

L’immagine, spostando l’attenzione ed il ragionamento su un piano diverso, permette alla mente di aprirsi e utilizzare il pensiero laterale (vedi gli studi dello psicologo Edward de Bono), acuendo le proprie capacità diagnostiche e risolutive.

click-to-tweet2.jpg "Pensa e organizzati per immagini con il #VisualPlanning"

 

Quali vantaggi porta il Visual Planning?

  1. Utilizzando le immagini aumenta la capacità di memorizzare il messaggio e l’informazione che vogliamo veicolare
  2. Abbiniamo le immagini alla scrittura ai fini di una maggiore comprensione e del rafforzamento del ricordo del concetto trasmesso.
  3. L’utilizzo di immagini e parole stimola l’immaginazione e sviluppa il pensiero laterale, con il miglioramento delle capacità di problem solving.

araw

click-to-tweet2.jpg "Makeitlean ha utilizzato il Metodo 5S come vero e proprio Visual Planning"

 

Ed eccoci al Metodo 5S. Con una strategia molto semplice e contemporaneamente efficacie, abbiamo riportato ordine (Seiton), pulizia (Seiso), visione chiara (Seiri) e permesso di consolidare nel tempo standardizzando (Seiketsu) la procedura di stoccaggio dei tessuti. La semplicità stessa della tecnica sostiene (Shitsuke) il processo ed il mantenimento dei nuovi standard organizzativi. Il tutto utilizzando i colori come medium di identificazione temporale (approfondisci l’argomento anche con questo articolo).

 

Il Visual Planning in Emanuele Mariotto Srl

prima del visual planning
Inizialmente i tessuti ricevuti venivano sistemati nel magazzino suddivisi per cliente. Con questo sistema alcune informazioni importanti non erano immediatamente visibili, ad esempio:

  • quale tessuto ha la precedenza di lavorazione?
  • com'è la situazione degli ordini? Siamo in linea con le tempistiche oppure in ritardo?

E' stato quindi necessario ri-pensare lo stoccaggio dei tessuti in modo da avere ben chiaramente sott'occhio le informazioni di cui avevano bisogno in azienda.

Visual Planning a colori MakeItlean

Abbiamo suddiviso gli scaffali identificandoli con un colore diverso per ogni settimana del mese: l’arancio, l’azzurro, il giallo ed il verde a rotazione indicano la settimana in corso e determinano il posizionamento dei tessuti nello scaffale della settimana corrispondente. Ogni scaffale è stato poi ulteriormente suddiviso in giorni in modo da permettere all’operatore, in base al colore della settimana e al giorno corrispondente, di identificare subito quali tessuti mettere in lavorazione.

 

Il Controllo Visivo in questo caso è immediato: a fine giornata guardando nello spazio dello scaffale di riferimento ogni operatore e responsabile di reparto è in grado con uno semplice sguardo di capire immediatamente a che punto è l’avanzamento della produzione per il reparto interessato.

 

 

E non è finita qui!

Oltre al vantaggio operativo e alla possibilità di un controllo di gestione a colpo d'occhio, sono stati recuperati moltissimi tessuti inutilizzati, di gran valore per l'azienda. Questo metodo ti permette di svolgere le attività quotidiane con sicurezza e programmazione e in più ti permette di recuperare tutti quei materiali che altrimenti rimarrebbero inutilizzati, sparsi per i vari scaffali.

E per la tua azienda cosa possiamo fare?

Questi metodi sono applicabili in moltissimi contesti aziendali e in tutti i reparti produttivi e magazzini. Makeitlean studia sempre la soluzione ideale per portare efficienza ed aumentare le performances aziendali. E soprattutto, come hai potuto vedere in questo caso, non sono necessari investimenti faraonici.

Oggi più che mai, la passione, l’ingegno, la determinazione, la voglia di innovare e di mettersi in discussione, con l’utilizzo delle giuste tecniche, permettono miglioramenti significativi in ogni area aziendale.

E come ricordava nel suo intervento Roberto Trevisan all’incontro di ALF UNO “The Conference”,

“dobbiamo essere pronti a cambiare strategia, ad aprirci e a condividere, a portare in evidenza gli alibi, gli impedimenti al nostro miglioramento, senza cercare scuse, ma focalizzando l’energia che abbiamo a disposizione, per iniziare a disubbidire alle abitudini, a non continuare a ripeterci: abbiamo sempre fatto così”

click-to-tweet2.jpg "L’innovazione è una disubbidienza andata a buon fine” [Alberto F. de Toni]"

 

Stay tuned...#makeitlean to #makeitbetter

Se non vuoi perderti i prossimi articoli e aggiornamenti iscriviti alla nostra newsletter oppure seguici sui social network ai link qui sotto!

MakeITlean Contacts
Facebook: MakeITlean
Twitter: @makeITlean
Google+: MakeITlean SrlS
LinkedIn: MakeITlean

 

Topics: caso di successo lean management, caso di successo makeitlean, Lean Management, metodo 5s, visual management

Rimani aggiornato ogni settimana con gli ultimi articoli

Lists by Topic

see all

Articoli per argomento

see all

Ultimi articoli