Richiedi una  consulenza

Creative Inbound Marketing Blog

Posizione zero: che cos’è e come ottenerla

[fa icon="calendar"] 15-nov-2017 11.09.43 / by MakeITLean

MakeITLean

Che cos’è la Posizione Zero?

La cosiddetta Posizione Zero (o Featured Snippet) non è altro che il primo risultato che appare all’utente dopo aver digitalizzato la sua ricerca attraverso determinate parole. Appare in prima posizione, al di sopra di tutti gli altri risultati, all’interno di una finestra, proprio perché Google lo ritiene più completo e più funzionale rispetto agli altri risultati.

Come ottenerla?

Ovviamente qua si parla di SEO, e che SEO!

posizione-zero-makeitlean.png

Esempio di posizione zero per articolo sulla Milkrun di MakeItlean

 Per riuscire ad ottenere questo risultato è necessario focalizzarsi sui contenuti dei nostri post e cercare di ottimizzarli al massimo dal punto di vista della SEO (Search Engine Optimization), ovvero l’insieme di strategie che devi attuare per aumentare la visibilità del tuo sito internet cercando di migliorarne la posizione nelle classifiche dei motori di ricerca. Le tecniche che devi applicare sono diverse e riguardano diversi aspetti di un sito web; dalla struttura del sito, il codice HTML, i contenuti testuali e la gestione dei link per esempio.

In questo articolo ci occuperemo dei contenuti.

È inutile ormai dire che dovresti cercare di pubblicare dei contenuti di qualità che si differenziano dagli altri, e che qualora decidi di creare un blog aziendale devi fare massima attenzione alla strategia che utilizzerai per pubblicare i contenuti online.
Esistono due tipologie diverse di contenuti che rispondono a due bisogni di ricerca completamente diversi.
Tecnicamente vengono chiamati contenuti caldi e contenuti freddi ed entrambi hanno le loro specifiche finalità nell’ambito dell’Inbound Marketing.

 posizione-zero-contenuti-web.jpg

 

 Caratteristiche del contenuto caldo:

  • Ha una validità abbastanza limitata; si tratta generalmente di post che riguardano eventi o informazioni di attualità, che hanno un picco di visibilità nel momento in cui escono;
  • Devono essere pubblicati il prima possibile per sfruttare così le ricerche collegate alla notizia del giorno;
  • Devono quindi essere unici: diverse persone pubblicheranno il post nello stesso momento cercando di sfruttare la novità del giorno, quindi deve essere più convincente degli altri!
  • Per questi contenuti è necessario conoscere le parole più ricercate del momento (Google trends);
  • Viene utilizzata anche la tecnica chiamata Newsjacking, che in realtà non è nulla di nuovo, perché rappresenta una delle tecniche più utilizzate ancora oggi nel giornalismo. Quando si tenta di “cavalcare” la notizia principale, cercando di fornire nuovi dettagli, analisi o testimonianze. In questo caso il blog è uno strumento fondamentale e deve avere uno stile comunicativo diverso rispetto a quello che si trova in rete. Sono necessarie doti e tecniche di giornalismo e di scrittura veloce.

Caratteristiche del contenuto freddo:

  • Si può utilizzare in qualsiasi tipo di sito web o di blog;
  • Deve essere realmente utile e rispondere in modo esaustivo ai bisogni informativi del lettore; non si tratta di news ma di argomenti e informazioni che restano invariate nel tempo e che al massimo si aggiornano. Quindi la sua validità ha una durata molto più lunga;
  • Il contenuto deve essere chiaro e leggibile (è necessario dividere il testo in paragrafi, inserire dei sottotitoli, utilizzare il grassetto per facilitare la lettura);
  • Lo stile di scrittura deve essere più sobrio e avendo una durata e validità molto più lunga la qualità dei contenuti può fare davvero la differenza nel rendere il tuo sito e il tuo blog più o meno stimabile.

I contenuti freddi, non essendo collegati alla notizia dell’ultima ora non diventano immediatamente obsoleti, d’altro canto trattano di solito di temi più complessi.
I contenuti caldi invece ti aiutano a mantenere il tuo blog in una buona posizione nella SERP di Google perché vengono pubblicati con una certa frequenza, ma devi essere costantemente aggiornato su ciò che accade nel tuo settore per essere sempre sul pezzo e arrivare prima degli altri!

Un buon utilizzo di entrambi i contenuti per i tuoi post è sicuramente la cosa migliore e renderà il tuo piano editoriale più interessante.

 

SCOPRI I NOSTRI SERVIZI

 

 

 

Topics: posizione zero

MakeITLean

Written by MakeITLean

Rimani aggiornato ogni settimana con gli ultimi articoli

Ultimi articoli